LO SAPEVI CHE

Marcianise al cinema: le pellicole girate in città

Marcianise - Tatanka

Città di storia e di cultura, la storia di Marcianise nasconde anche altre curiosità relative al mondo della cultura e dello spettacolo. Il comune campano, infatti, è stata la location di alcune scene di film ambientati in Campania che hanno avuto un discreto successo al cinema. Andiamo a scoprire quali sono i film che hanno portato Marcianise al cinema.

Marcianise al cinema con quattro pellicole d’autore

Il primo mainstream movie uscito al cinema avente Marcianise come una delle location per le scene girate è Lascia Perdere, Johnny!, girato nel 2007. Il primo film che ha avuto Fabrizio Bentivoglio come regista, racconta la storia dell’ex chitarrista degli Avion Travel Fausto Mesolella, che nel film è chiamato Fausto Ciaramella. Costui, chiamato dagli amici Faustino nel film, cerca un ingaggio per evitare il servizio militare. Comincia così a suonare nelle feste di piazza, per poi essere ingaggiato dall’impresario Raffaele Niro per il noto pianista Augusto Riverberi, che lo soprannomina Johnny. Gli inizi sono promettenti, ma ben presto la trama rivela delle difficoltà che Johnny crede di non poter superare. Sarà così?

Marcianise - una scena di Lascia Perdere Johnny
Un fotogramma tratto da Lascia Perdere, Johnny!, film d’esordo di Fabrizio Bentivoglio come regista. Fonte: CG Entertainment

Il secondo film che vede Marcianise tra le sue ambientazioni è un poliziesco dalla trama molto avvincente. Si tratta de L’affare Bonnard, girato nel 2010 e diretto da Annamaria Panzera. La storia si svolge tra Capri e Istanbul e parla di una formula scientifica che risolverebbe buona parte del problema relativo allo smaltimento dei rifiuti. Gli interessi in ballo sono moltissimi e mettono lo scienziato Piero, che deve tornare in Italia per diffondere la formula, in serio pericolo. Ad aiutarlo, seppur con grande difficoltà sarà il comandante dei carabinieri di Capri Costanzo, che svolgerà un ruolo chiave nel sorprendente finale del film.

Le due pellicole del 2011

Il terzo film della nostra rassegna è quello che si lega maggiormente alla città di Marcianise. Si tratta di Tatanka, una pellicola di Clemente Gagliardi tratta dal racconto Tatanka scatenato di Roberto Saviano nel suo libro La bellezza e l’inferno. Il film, uscito al cinema nel 2011, si ispira liberamente alla figura di Clemente Russo, protagonista anche sul set. Il pugile, che nel film si chiama Michele, riesce a sfuggire alla delinquenza, unica alternativa della sua terra, grazie all’incontro con la boxe, mentre il suo migliore amico Rosario diventa boss della camorra.

Marcianise - una scena di Mozzarella Stories
Luisa Ranieri nell’azienda bufalina Bellopede-Golino di Marcianise per una scena di Mozzarella Stories. Fonte: Italy for Movies

L’ultimo film che citeremo, girato sempre nel 2011, è anche il più famoso dei quattro. Si tratta di Mozzarella Stories, diretto da Edoardo de Angelis. Il film parla della guerra dell’imprenditore caseario Ciccio DOP con la nuova concorrenza cinese, che propone un prodotto di ottima qualità a metà prezzo. La sua reazione porta ad una serie di conseguenze per i vari personaggi della storia, a partire dalla figlia Sofia al cantante Angelo Tatangelo. Nel momento in cui la tensione è maggiore, tuttavia, ci penseranno il ragioniere di Ciccio ed una massaggiatrice cinese a trovare il bandolo della matassa.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.
Marcianise al cinema: le pellicole girate in città ultima modifica: 2019-07-18T09:00:29+02:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top