I MARCIANISANI RACCONTANO MARCIANISE

itMarcianise

PERSONAGGI

Domenico Letizia, un marcianisano a Masterchef

Domenico Letizia

Avvocato, hipster, e anche cuoco. Tutto questo è Domenico Letizia, il marcianisano che sta partecipando all’ultima edizione di Masterchef. Barba folta, capello fonato e sorriso smagliante per un vero talento dei fornelli. Che ambisce ad essere il nuovo campione.

Il piatto vincente di Domenico Letizia

C’è tanto di Marcianise nell’edizione di quest’anno di Masterchef. Tutto grazie a Domenico Letizia, avvocato di trentasei anni dallo stile hipster che con un piatto a metà tra innovazione e tradizione ha conquistato i tre giudici Bruno Barbieri, Giorgio Locatelli e Antonino Cannavacciuolo. Di quest’ultimo, inoltre, ha attirato anche la simpatia grazie al tifo calcistico comune (quello per il Napoli). Etichettato da Locatelli come un moderno giovane Freud per il suo look, Domenico ha proposto un piatto dal nome La Fenice – omaggio alla mia terra.

Domenico Letizia - Masterchef
Il marcianisano è stato tra i concorrenti più apprezzati nelle eliminatorie di Masterchef. Foto di Ruben Pol licenza CC BY-NC-ND 4.0 

Protagoniste della ricetta del marcianisano, infatti, le tipiche pettole fatte in casa, di cui già vi abbiamo parlato in un articolo sul nostro sito. E per l’avvocato, accompagnato dalla moglie Sara, il momento dell’assaggio è stato molto emozionante con i giudici che non hanno lesinato complimenti per la pietanza che prevedeva l’abbinamento della pasta con maialino nero casertano e mela annurca su crema di friarielli e neve di mozzarella. Un piatto, insomma, che parla della cucina casertana e, in generale, della Campania, in ogni suo componente.

Il trionfo della tradizione con un tocco di innovazione

Letteralmente estasiati, dunque, i giudici per il piatto di Domenico Letizia, che ha ricevuto ben tre sì e un Non ne mangio più altrimenti lo finisco” da chef Bruno Barbieri. Una bella soddisfazione, insomma, per il nostro conterraneo, che si è lasciato andare, dopo aver ricevuto il grembiule ad un’esultanza da stadio. Quello dell’ammissione alla cucina di Masterchef, comunque, è solo il primo passo, per Domenico. La gara, infatti, si preannuncia durissima, con un livello di preparazione dei concorrenti che si è alzato sempre di più nel corso delle passate edizioni.

Pettole - Domenico Letizia
Le pettole fatte in casa sono un must della cucina marcianisana

Ma per un personaggio come lui, che ama mettersi in gioco e sperimentare, tutta questa tensione non può che essere la carica emotiva che lo porterà a spingere sul piede dell’acceleratore per riuscire ad arrivare dove nessun campano è mai arrivato: sul primo gradino del podio della popolarissima trasmissione targata Sky. Prima di lui ad avvicinarsi fu Luisa, la napoletana che nella prima edizione perse in finale contro il talentuosissimo Spyros. Ce la farà? Noi, di sicuro, tifiamo tutti per lui! Forza Domenico!

Foto di copertina presa dal profilo pubblico Facebook di Domenico Letizia

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.
Domenico Letizia, un marcianisano a Masterchef ultima modifica: 2020-01-09T10:01:30+01:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top