NEWS PERSONAGGI

Tonino Zinzi, il marcianisano che espone al Policlino Gemelli

Tonino Zinzi - Amicizia
Tonino Zinzi

Vi abbiamo parlato di grandi artisti marcianisani del passato, come Paolo de Majo e Onofrio Buccini. Come abbiamo già visto con Antonio Mandarino, la città di Terra di Lavoro ha dato i natali anche a talentuosi ed eccentrici pittori contemporanei come Tonino Zinzi. E proprio di quest’ultimo, che ha appena donato alcune tele alla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, che vi parleremo oggi.

Un artista colto

Tonino Zinzi è nato a Marcianise il 6 novembre del 1939. Quello che colpisce della sua pittura sono i colori accesissimi e cangianti, che non sfociano mai, tuttavia, nel banale e nell’informale. Il suo stile, infatti, è raffinato e colto, poiché dimostra la conoscenza sapiente di grandi maestri del passato, da cui trae continua ispirazione. Tonino, infatti, dimostra la vicinanza ai contesti metafisi e ai colori brillanti di Filippo de Pisis, e si ispira alla semplicità sobria e chiara, ma connotata dal grande senso di libertà di Mario Mafai.

Una foto di Tonino Zinzi
Una foto di Tonino Zinzi. Fonte: Profilo Facebook dell’artista

Una così puntuale conoscenza dell’arte novecentesca è davvero notevole per un questo artista. Essendo Zinzi un imprenditore in pensione, infatti, non ha fatto dell’arte la sua fonte di sostentamento ma soltanto la sua passione. E il suo lavoro, sviluppato in maniera totalmente autodidatta, è apprezzato per la pregevolezza e per la produttività incessante, che ha regalato ai collezionisti delle sue composizioni coloratissime e delle sue brillanti nature morte un grande numero di opere.

Le opere di Tonino Zinzi al Policlinico Agostino Gemelli di Roma

E la grande espressività delle opere di Tonino Zinzi sono il motivo di un così convinto apprezzamento degli addetti ai lavori. L’abilità del marcianisano di tradurre su tela con acrilico, olio, tempere e altre tecniche come il collage la grande marea delle sue sensazioni e delle sue emozioni non è passata inosservata nemmeno al di fuori dei confini cittadini. Le sue opere, infatti, sono esposte nientemeno che in uno dei più importanti complessi ospedalieri di Roma.

Tonino Zinzi - Amicizia
I brillanti colori dell’opera Amicizia di Tonino Zinzi. Fonte: Profilo Facebook dell’artista

Tonino, infatti, dopo aver donato cinque opere che sono andate ad arredare la sala d’attesa del cinema del Policlino Agostino Gemelli di Roma, ha prodotto altre undici opere per l’ospedale romano. Queste tele saranno esposte presso l’Uoc Clinica Urologica diretta dal prof. Pierfrancesco Bassi. Con l’augurio che l’arte e i colori del maestro possano dare sollievo e piacere ai pazienti del reparto.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.
Tonino Zinzi, il marcianisano che espone al Policlino Gemelli ultima modifica: 2019-08-08T10:11:57+02:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top