SPORT STORIE

Tommaso Colletta, da Marcianise al calcio a 5 che conta

Tommaso Colletta

Dai campi della periferia a Marcianise all’A2 del calcio a 5 a soli 18 anni. Questa è la storia di Tommaso Colletta, ragazzo della provincia di Caserta che proverà a prendersi la scena nei palazzetti in cui un altro marcianisano ha dato e continua a dare spettacolo, Francesco Gigliofiorito. Ci riuscirà? Solo il tempo potrà dircelo?

Sulle orme di Gigliofiorito nel calcio a 5 che conta

Quanti ragazzi sono cresciuti davanti alla televisione nel mito dei grandi del pallone? Chi di loro non ha ammirato campioni come Del Piero e Baggio e, con la crescita del calcio a 5, anche Falcao e Ricardinho? Sicuramente il marcianisano Tommaso Colletta è uno di quei talenti che, da bambino, con gli occhi sognanti divorava partite su partite. Provando, poi ad emulare quei campioni sperando di essere, un giorno, uno di loro. Ed è con questa passione che Tommaso è cresciuto nei campetti di Marcianise, fino ad arrivare a giocare per importanti sodalizi come il Lausdomini, il Rey Futsal Marcianise e il Napoli C5.

Tommaso Colletta - Francesco Gigliofiorito con la maglia dell'Italia
Francesco Gigliofiorito, fonte di ispirazione per ogni giovane calcettista marcianisano. Fonte: Facebook

L’esempio di Francesco Gigliofiorito, di cui abbiamo parlato già sul nostro sito, non può non attirare i più giovani a questo sport. Affinchè la disciplina del calcio a 5 possa non esser più considerata la cugina meno fortunata del calcio a undici. E d’altronde, per un calcettista di talento, il sogno non può che essere quello di ripercorrere le orme di un marcianisano che ha portato la sua città nell’Olimpo del calcio a 5 e che ha avuto l’onore di vestire la prestigiosa casacca della Nazionale.

L’entusiasmo di Tommaso Colletta

Dal sogno alla realtà, insomma. Realtà che per il classe 2001 di Marcianise Tommaso Colletta si chiama Roma Calcio a 5. Il mister di Vittorio e tutta la società, infatti, stanno costruendo un ambizioso progetto incentrato sui giovani. Questa intenzione si lega alla rinascita del sodalizio romano, tornato sui campi del calcio a 5 che conta dopo aver acquisito il titolo dell’Orte. E siamo sicuri che il ragazzo, a suon di goal e di grandi giocate, e con la voglia matta da sempre dimostrata di impressionare pubblico e addetti ai lavori, saprà conquistare tutti nella Capitale.

Tommaso Colletta - Roma Calcio A 5
Il logo della Roma Calcio a 5, nuova squadra di Tommaso Colletta. Fonte: Facebook

Tommaso, ovviamente, si è detto felicissimo di questa opportunità. Al momento della sua firma, infatti, ha dichiarato di sposare appieno il progetto della società giallorossa di calcio a 5, che «è quello di puntare sui giovani e di farli crescere e io non potevo che dire si ad una squadra così importante. Mi concentrerò sulla mia crescita mentale e fisica sia per aiutare il gruppo che per levarmi qualche soddisfazione personale. Spero di vincere e di confermare quanto di buono la società giallorossa ha dimostrato fino ad oggi in Under 19. Sono pronto per questa nuova avventura». E noi non possiamo che aggiungere soltanto una cosa: in bocca al lupo, Tommaso!

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.
Tommaso Colletta, da Marcianise al calcio a 5 che conta ultima modifica: 2019-08-28T10:06:07+02:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top